Jenifer Lewis è una figura iconica nel mondo dell’intrattenimento, conosciuta per la sua energica presenza in serie come Black-ish e film classici come What’s Love Got to Do with It.

Tuttavia, sebbene molti siano familiari con la sua carriera professionale, la storia personale che condivide con sua sorella Charmaine Lewis è molto meno conosciuta.

Questa relazione è stata fondamentale nella vita di entrambe e, nel corso degli anni, ha rivelato la profondità dell’impegno e dell’amore familiare.

Il testo seguente offre uno sguardo dettagliato alla vita di Charmaine, esplorando le sue esperienze, la sua carriera e il suo legame speciale con Jenifer.

Charmaine Lewis

◍ La storia di Jenifer e Charmaine Lewis

Jenifer Lewis incontrò Charmaine quando lei aveva solo sette anni, attraverso il programma “Big Sister, Big Brother” a Los Angeles.

L’attrice, che in quel momento cercava un modo per dare supporto e mentore, decise di unirsi a questo programma seguendo il consiglio del suo terapeuta e di un gruppo di donne afroamericane a lei vicine​​.

Durante il programma, Jenifer incontrò una timida Charmaine, nascosta sotto una scrivania e, nonostante le sue stesse lotte con il disturbo bipolare, sentì una connessione istantanea e decise di tenderle la mano​.

Nei successivi cinque anni, Lewis agì come sorella maggiore, offrendo alla giovane orientamento e supporto in ogni sorta di questioni.

READ  Il marito di Brianna Coppage. Tutto quello che devi sapere

Tuttavia, la situazione cambiò drasticamente quando alla madre biologica di Charmaine fu diagnosticata la sclerosi multipla.

◍ Charmaine è anche figlia di Jenifer Lewis

La storia di come Charmaine Lewis sia diventata la figlia adottiva di Jenifer Lewis è profondamente commovente.

In realtà Jenifer non aveva mai avuto intenzione di diventare madre, ma man mano che la salute della madre biologica di Charmaine peggiorava, divenne evidente la sua necessità di una casa stabile e sicura.

A quel tempo aveva solo 12 anni e Jenifer, spinta dal suo amore e dalla sua preoccupazione, decise di occuparsi di lei anche come madre adottiva.

Questa decisione segnò l’inizio di una nuova fase della sua vita piena di trionfi, ma anche di sfide, poiché alla sua battaglia con il disturbo bipolare si aggiunse la difficoltà di crescere un bambino essendo single.

Tuttavia, la sua determinazione e il suo amore incondizionato trasformarono il loro rapporto di mentorship in un legame materno forte e duraturo.

Jenifer Lewis
greginhollywood (Greg Hernandez), CC BY 2.0, immagine ritagliata/ridimensionata

◍ Attualmente Charmaine è una creativa di successo

Charmaine Lewis ha seguito un percorso diverso da quello della madre adottiva nell’industria dell’intrattenimento.

Sebbene abbia tentato la recitazione, con apparizioni in film come Strange Blood (2015) e Instagram Is A Liar (2015), la sua vera passione risiede nelle arti visive e creative​.

Attualmente è consulente creativa e direttrice visionaria in Lucid Fate, una piattaforma che consente agli artisti di esprimere le proprie idee e concetti in modo innovativo.

READ  Alex Hormozi parla di sua moglie e di come sono diventati ricchi

Inoltre, è autrice di un libro d’arte intitolato Perché il nero è bello: immagini riflessive e affermazioni per regine di tutte le età, in cui combina fotografie e affermazioni per ispirare e potenziare le donne di tutte le età​​.

Questo libro combina il suo amore per la fotografia con il suo impegno per promuovere l’autostima e la celebrazione dell’identità nera.

◍ Ha anche una famiglia e un figlio

Nel 2021, Charmaine si è sposata con Keith Harrison Dworkin, un talentuoso musicista e scrittore conosciuto per il suo lavoro in grandi produzioni come American Idol, Netflix e Disney.

La coppia ha celebrato il matrimonio a Las Vegas e il 6 marzo 2022 ha accolto il loro primo figlio, Kilanu. Questa nuova fase della loro vita ha rafforzato la loro relazione e ha permesso loro di costruire una famiglia stabile​.

Charmaine ha espresso in diverse occasioni la felicità e l’orgoglio che prova nell’essere madre e ha condiviso momenti speciali della sua famiglia sui suoi social media​

Keith Dworkin è originario del New Jersey e ha una carriera di spicco nell’industria musicale, collaborando con importanti piattaforme di intrattenimento.

Il suo talento e la sua dedizione sono stati una costante fonte di supporto per Charmaine nei suoi progetti artistici e personali.

◍ Connessioni con la sua famiglia biologica

Nonostante sia stata adottata da Jenifer, Charmaine non ha mai perso il contatto con le sue radici biologiche. La sua storia con il padre biologico, Clarence Headspeth, è un riflesso della complessità e della bellezza delle relazioni familiari.

Per molti anni, Charmaine non ha avuto contatti con il suo padre biologico, ma recentemente si sono riconnessi. In un’emozionante pubblicazione su Instagram, ha espresso la sua felicità nel riunirsi con suo padre, descrivendo l’esperienza come un sogno diventato realtà​​.

READ  Sydney Simpson rivela i motivi della sua perdita di peso

D’altra parte, sua madre biologica è ancora viva e lotta contro la sua malattia, anche se rimane in gran parte fuori dall’occhio pubblico.

Questo equilibrio tra la sua famiglia adottiva e quella biologica è stato una parte cruciale della sua vita, permettendole di apprezzare e celebrare le sue diverse connessioni familiari.

◍ La relazione madre e figlia continua ancora oggi

Jenifer è stata molto aperta riguardo alle sfide affrontate durante la crescita di Charmaine, specialmente essendo madre single e affrontando il proprio disturbo bipolare.

Nella sua autobiografia e in varie interviste, ha condiviso come la maternità l’abbia aiutata a trovare uno scopo e una stabilità emotiva.

La sua lotta con il disturbo bipolare, diagnosticato nel 1990, ha comportato anni di terapia e medicazione, durante i quali sua figlia e sorella è stata una fonte costante di forza e motivazione​​.

Inoltre, la relazione tra loro si è manifestata pubblicamente in molte occasioni in cui sono state viste insieme in pubblico.

Charmaine ha accompagnato Jenifer in vari eventi di tappeto rosso e cerimonie di premiazione, spiccando particolarmente alla gala degli Essence Black Women in Hollywood nel 2019, dove ha pronunciato un emozionante discorso in onore di sua madre.

Queste apparizioni non solo mostrano il loro stretto rapporto, ma anche il profondo rispetto e ammirazione che hanno l’una per l’altra.

Jenifer, da parte sua, ha supportato incondizionatamente i progetti artistici della sua figlia adottiva, incoraggiandola a seguire la sua passione per le arti visive e la consulenza creativa.

La dinamica tra madre e figlia è una testimonianza di come l’amore e il supporto possano trasformare le vite, fornendo un modello ispiratore di famiglia non tradizionale che supera tutte le avversità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *